Divorzio breve: concluso esame al Senato, provvedimento pronto per l’Aula

Il 19 novembre la Commissione Giustizia del Senato ha approvato emendamenti al testo del ddl sul divorzio breve che ora è pronto per l’Aula.

In particolare, dal sito del Senato si legge che “la Commissione Giustizia ha concluso l’esame del ddl n. 1504 e connessi, in materia di di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi, già approvato dalla Camera dei deputati. E’ stato conferito mandato alla relatrice a riferire favorevolmente in Assemblea e a richiedere l’autorizzazione per la relazione orale e a proporre l’assorbimento dei disegni di legge connessi“.

La Commissione ha approvato gli identici emendamenti 1.4 (testo 2)*, 1.6 (testo 2)* e 1.10 (testo 2)* , gli emendamenti 2.1 e 2.2 identici tra di loro,e gli identici emendamenti 3.6 e 3.7 e l’emendamento 4.2. che sono visibili a questo link.

Tra questi si evidenzia l’emendamento 1.6 che prevede la possibilità di presentare la domanda di divorzio anche in assenza di domanda di separazione per il caso in cui non vi siano figli minorenni o figli maggiorenni portatori di gravi disabilità.

Condividi