No alle foto sui social dei figli minorenni

Tribunale di Roma – ordinanza del 23 dicembre 2017
“Deve essere disposta, a tutela del minore e al fine di evitare il diffondersi di informazioni anche nel nuovo contesto sociale frequentato dal ragazzo, l’immediata cessazione della diffusione da parte della madre in social network di immagini, notizie e dettagli relativi ai dati personali e alla vicenda giudiziaria inerente il figlio”.
Il Tribunale di Roma, a tutela dell’interesse del minore, ha ordinato l’immediata rimozione delle foto e di ogni dato relativo al minore, e ha altresì disposto una condanna ex art. 614 bis cpc in caso di inottemperanza dell’obbligo di cessazione della condotta di divulgazione.
Condividi